CAR JAcking

Per car Jacking si intendono tutte quelle tecniche di difesa applicate a 360° in auto.

Durante le sessioni di allenamento vengono esposte tutte le casistiche di prevenzione, per poi essere insegnate tecniche di autodifesa in spazi ristretti e con movimenti limitati, che possono permettere a tutte quelle categorie che usano l’auto, sia come mezzo proprio di locomozione, che come mezzo di lavoro, con l’aggiunta di nozioni legislative e psicologiche in materia.

Esempio di lezione teorica sul campo

Difesa fuori dall’auto – come per esempio quando l’individuo è in procinto di compiere il gesto di caricare qualcosa nel bagagliaio, oppure sul sedile posteriore e l’aggressore agisce, oppure mentre siamo minacciati a mano nuda oppure a mano armata con armi varie, come bastoni, coltelli e pistole e da aggressori multipli.

Esempio di difesa nel bagagliaio

Come enterare in auto – questo gesto che compiamo molte volte al giorno, ormai diventato ripetitivo e metodico è degno di attenzione per essere pronti ad una eventuale aggressione.

Esempio di difesa da attacco di coltello mentre ci sediamo in auto

Come proteggere i propri beni – anche questo gesto viene eseguito decine di volte al giorno, come poniamo la borsa o il borsello,  solitamente nel seggiolino del passeggero oppure sul curuscotto. Niente di più errato, questo fa si che possiamo diventare facili prede.

Esempio di furto in auto

Difesa da un aggressore al finestrino – quante volte abbiamo sentito parlare o ci è capitato di essere seduti in auto e vedere che un aggressore cerca di strappare orologi, braccialetti, catenine, portafogli, oppure semplicemente aggredisce.

M° Pinzauti e Allenatore Casciaro in fase di spiegazione tecnica
Esempio di difesa al finestrino

Difesa da aggressore seduto al fianco del guidatore – in questo caso le aggressioni o minacce possono prendere innumerevoli sfaccettature, per esempio colluttazioni, minacce con coltelli alla gola o al ventre, minacce con pistola, coercizioni a mano nuda oltre ad avere puntata addosso un’arma.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è car-jac6.png
Difesa da aggressore seduto al fianco
Altro esempio di leva articolare

Difesa da aggressore seduto dietro al guidatore – putroppo per molte categorie come tassisti o ncc queste tipologie di aggressioni in strangolamento o con armi puntate alla testa o ai fianchi sono all’ordine del giorno.


Tassista rapinato da un cliente, lama puntata alla gola da dietro (21/12/2017 Milano Today)

Difesa da aggressori multipli in auto – questa tipologia di difesa è la più difficile da attuare in una situazione di stress, sia per la molteplicità di individui che assalgono che per gli spazi stretti che impediscono movimenti essenziali per la buona riuscita delle tecniche.